Chi si appresta ad entrare in possesso di un’auto d’epoca sa che l’impegno più grande è quello di tenere al meglio il veicolo nei tempi che seguiranno.
Le accortezze, infatti, non sono mai abbastanza, in considerazione del tempo trascorso da quando la macchina ha lasciato la casa produttrice.
Il produttore tedesco di automobili Volkswagen ha lanciato sul mercato diversi modelli di successo, come i famosissimi Maggiolino e Maggiolone.
Tra i veicoli d’epoca ancora in circolazione è possibile riscontrare un gran numero di macchine Volkswagen, a riprova della popolarità dell’etichetta tedesca.
Per tenere al meglio un’auto come questa, il possessore deve, necessariamente, riservare alla stessa attenzioni particolari, così da preservare al meglio questo prodigio venuto dal passato.
Il Maggiolino Store di Pescara, situato in Via Adda n. 6, è un negozio specializzato nella vendita di accessori, ricambi originali e rarità a marchio Volkswagen, da installare su Maggiolini, Maggioloni, Pulmini e derivati.


Interventi estetici


Esistono interventi volti a preservare l’aspetto estetico della propria Volkswagen d’epoca.Il primo e più grande nemico della carrozzeria è, infatti, il clima, la cui azione può provocare danni irreparabili.
Le auto vintage hanno una minor resistenza a quelli che sono gli agenti atmosferici più incisivi come, ad esempio, pioggia e neve.
Infatti, questi due eventi possono accelerare notevolmente il processo di formazione della ruggine, nemico giurato dei veicoli d’epoca.
A tal proposito, il consiglio degli esperti è quello di proteggere la macchina conservandola in un luogo riparato come può essere un garage, all’interno del quale la Volkswagen non risentirà delle condizioni meteorologiche.
Esistono, poi, dei piccoli incidenti della natura che possono attaccare brutalmente la vernice dell’auto.
Tra questi, la resina degli alberi è particolarmente dannosa perché, una volta a contatto con il veicolo d’epoca, può corroderne la superficie e rovinarne l’aspetto.
Da ultimo, è bene curare con attenzione anche le cromature della macchina, per evitare che componenti come maniglie e ruote possano ossidarsi e conferire alla Volkswagen un’immagine trasandata.


Manutenzione costante


Una macchina che si rispetti, a prescindere dall’anno di immatricolazione, può dirsi tale solo se fornita di un motore efficiente e performante.Le auto d’epoca sono, sotto questo aspetto, più delicate di altre, proprio a causa dell’inesorabile scorrere del tempo che ha sul motore un’azione incisiva.
Il veicolo Volkswagen ha bisogno, per mantenere inalterata la sua funzionalità, di una manutenzione costante, da eseguire in maniera accurata e, soprattutto, rigidamente cadenzata.
Il primo step consiste nel verificare il livello di olio motore ed olio freni, insieme a quello del liquido di raffreddamento.
Qualora si dovesse riscontrare l’abbassamento di uno di questi, al privato non resterà che rimediare.
Lo stato dei freni di una Volkswagen d’epoca potrebbe, col tempo, peggiorare ed è per questo che si consiglia un controllo periodico dell’impianto, magari effettuato da un professionista del settore.
In occasione della visita in officina, il proprietario del mezzo potrà chiedere all’esperto di esaminare anche le gomme per verificarne la pressione ed un’eventuale ovalizzazione.
Se anche tu possiedi una Volkswagen d’epoca ed hai bisogno di accessori, ricambi e rarità rivolgiti al Maggiolino Store.
Visita il sito o chiama il numero 085/4312135 per parlare con gli esperti.